lunedì 8 giugno 2015

Cooking Beauty Feat Make e dintorni


Buon inizio settimana!! Come va? Siete belle accaldate? Confesso anche se, ancora l'estate da calendario non è ufficialmente arrivata a me questo caldo mi ha già stufato...non si può mandare avanti veloce ( come con le vecchie vhs) e arrivare ad ottobre?
( ok fine dello sfogo.scusate ma io e l'estate è un rapporto odio/amore)

FINALMENTE!!! Dopo mesi io e la mia socia Makeupedintorni riusciamo a rimetterci in cucina per creare e pasticciare qualcosa di utile ma pure divertente.
E sapete cosa " buttiamo in pentola" in questa puntata?

LE CAROTE!!!

A voi piacciono? A me  molto solo crude però cotte ...insomma, le snobbo un po' perché assumano poi quel sapore leggermente dolciastro....
Come sempre,prima di scrivere la ricettine...alcune informazioni e curiosità su questo ortaggio!

Il suo nome deriva dal greco "karoton".
La carota, la più comune è la classica arancione ma esistono molte varietà di questa verdura ce ne sono bianche. gialle e pure nere.
La carota è ricca di Vitamina A (il famoso betacarotene) ma anche B e C ma pure sali minerali e zuccheri semplici come il glucosio.
La lunghezza di questi tuberi varia da un minimo di 3 cm ad un massimo di 20cm.
La sua polpa è un ottimo antinfiammatorio adatto contro sfoghi di pelle, piaghe o screpolature.
Lo sapete che la corta è un ottimo antiulcera?


Il modo migliore per consumare le carote è da crude, in insalata o centrifugate o cotte in maniera dolce ( come al vapore) per non farli perdere tutte le sue vitamine e di conseguenza proprietà.
Le carote tonificano il fegato,regola il colesterolo e la diuresi.
Inoltre le carote sono ottime  per la vista portando sollievo ad occhi stanchi o arrossati.

Ed ora...ecco la RICETTA...che vista la stagione credo sia decisamente a tema....

OLIO ABBRONZANTE ALLA CAROTA


ingredienti:
4 carote- olio di semi di girasole - un filtro ( o colino a maglie strette)

procedimento:

prendete le carote lavatele e pulite accuratamente.
Dopodiché prendete una grattugia  per grattarle molto finemente  e adagiatele in un barattolo ( io ho usato un barattolo per la marmellata,ovviamente pulito!)

Riempite tutte le carote con l'olio di semi e agitate il composto.
Riponete il barattolo in un posto al fresco e lontano da fonti di calore.
Per 3 o 4 giorni  un paio di volte al giorno sbattete il barattolo  e dopo 1 settimana l'olio sarà pronto.
Trascorsi  i 7 giorni,aiutandovi con un filtro o un colino a maglia stretta  versate tutto il contenuto del barattolo in una bottiglietta,affinché in questa arrivi solo l'olio arancione .
Questo olio donerà una abbronzatura dorata e un alto livello di idratazione.

IMPORTANTE: è un olio naturale privo di conservanti e durerà circa 1 mese,40 giorni.
Ovviamente non ha filtri protettivi, quindi è opportuno o usarlo su pelle già abbronzata oppure magari dopo aver messo il proprio abbronzante.
Sconsigliato a chi è molto chiara.

.....e voi avete mai provato un olio abbronzante fai da te?
Che ne pensate di questo?
La puntata termina qui,come sempre concludo invitando a visitare la ricetta di Make http://makeupedint.blogspot.it/2015/06/cooking-beauty-carota.html
e con alcune nail art in tema carota che ho scovato in rete.





....un abbraccio e a giovedì:)

                                                   Vetto













33 commenti:

  1. Cara Silvia anch'io ho un rapporto di amore e odio con l'estate , fa già tanto caldo anche se poco fa qui da me è venuto giu' un acquazzone che non ti dico!!
    Comunque interessante la tua lezione sulle carote e ancora di piu' questa ricettina per l'olio abbronzante che provero' di sicuro, però magari verso agosto quando la mia pelle sarà già un po' abbronzata!! Carinissime le nail art!! Un bacione grande e buona serata Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi qui temporale....eh sì è un olio da usare se si è già un pò marroncine:)

      Elimina
  2. Interessante e facile da fare :))) ma io sono una mozzarella, forse è troppo per me, vedremo quando mi sarò abbronzata un pochino :) Grazie per l'info !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) PREGO E GRAZIE A TE PER ESSERE PASSATA:)

      Elimina
  3. Io adoro le carote e ne mangio tantissime:) mi piacciono soprattutto cotte ( a differenza tua) proprio perchè diventano dolciastre:) quando sarò piu abbronzata proverò questa ricetta un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) poi fammi sapere:) io carote solo crude con il limone ^_^

      Elimina
  4. adoro l'estate e durante l'inverno mangio tanta frutta e verdura,incluse le carote perchè solo così divento una negretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì le carote aiutano grazie al betacarotene:)

      Elimina
  5. Mi piace molto l'idea dell'olio anche se io ho l'imposizione del dottore di usare la protezione 50.lo consiglierò alle mie amiche! un bacetto Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 50° è parecchia..io la uso solo sul viso...però capisco che ognuno ha esigente e caratteristiche diverse....ciao cara un abbraccio

      Elimina
  6. Io purtroppo per questione di nei non posso utilizzare questi prodotti, ma protezioni alte... consiglio comunque a una mia cara amica che si diletta in queste cose....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bè certo magari l'olio è da utilizzare sopra la protezione...a prescindere è sempre bene esporsi al sole protette

      Elimina
  7. Il coniglietto *_* Purtroppo avendo la pelle chiarissima devo per forza mettere la protezione solare altissima, niente olio :(
    Che carine le nail art! Un bacione!!

    RispondiElimina
  8. m'insegni sempre tantissime cose :)
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Finalmente son riuscita a passare da te (e a pubblicare!). Bellissime intanto entrambe le nail art :)
    La ricetta voglio provarla, certo non ora che son completamente bianca, ma magari tra un mesetto, o uno e mezzo! Ma sai che anch'io le mangio quasi esclusivamente crude :D?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ho inserito il tuo link come vedi:) sì sì carote solo crude per me:)

      Elimina
  10. Ottimo consiglio!!! Lo passerò ad alcune mie amiche, non posso usare nessun olio, ma solo crema solare ad alta protezione :/

    RispondiElimina
  11. Cara Silvietta so che le carote contengono betacarotene che favorisce l'abbronzatura per cui in estate è un ortaggio che mangio spesso. Certo che è molto semplice preparare un olio abbronzante, da provare anche in città x non avere le gambe mozzarelline :) baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì tra l'altro so che mangiarle regolarmente prima di esporsi aiuta anche dall'interno per abbronzarsi....sì..le gambe mozzarelline son bruttine anche se rimani a casa son daccordo:)

      Elimina
  12. sai che mi piacciano molto le carote, soprattutto con una bella insalatona, solo che mi rendo conto di mangiarne poco e non molto spesso. Che bella la nail art

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) anche sole a me piacciono:) e la torta di carote con mandorle? buona!

      Elimina
  13. la carota mi piace un sacco, anche se non è che mi aiuti più di tanto con l'abbronzatura;)un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bè sei sei fototipo finlandese come dice la mia amica Sakura....forse no:)

      Elimina
  14. Amo le carote, ne mangio veramente tante...non sapevo che si potessero fare degli autoabbronzanti naturali. Sono ancora al primo sole, ma non appena sarò più marrocina proverò questa ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io sono alla prima fase obiettivo: scurire:)

      Elimina
  15. l'olio è assolutamente da riprodurre!!! avercelo il tempo...mannaggia in quest'ultimo periodo sono super indaffarata! adoro le carote!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì bastano poche cose.....e 1 settimana di attesa...ma poi funziona...ho le braccia e gambe belle marroncine:)

      Elimina
  16. Ciao cara, anch'io amo molti aspetti dell'Estate fuorché il caldo, sudore e annessi... comunque le carote sono un ortaggio che non mi ha mai "sconfinferato" più di tanto, so che sono ottime per l'abbronzatura ma il sapore proprio non mi va giù... la ricettina è comunque da considerare, tanto non si mangia ;)

    RispondiElimina
  17. WOW! Mi interessava proprio ieri sapere come fare un olio abbronzante a base di carote!! :D
    P.S.= Unghie simpaticissime!! ^_^

    RispondiElimina
  18. Ottimo, voglio provarlo senz'altro..le carote le consumo già in quantità industriale al mare perché mi sembra che mi aiutino ad aumentare l'abbronzatura e poi non rimango mai senza perché la mia cockerina le divora: il suo pelo champagne ha acquistato in effetti delle sfumature dorate

    RispondiElimina

se mi hai letto con interesse e vuoi lasciare un commento,sarà ben accetto:)rispondo sempre a tutti!
Puoi scrivere anche se non sei iscritto/a al blog:)

( evitiamo lo spam selvaggio grazie)