domenica 9 settembre 2012

GLI 'GNUDI


Buona domenica!
anche oggi una ricetta tipicamente toscana " gli gnudi" ovvero dei ravioli nudi senza la pasta:)

Vediamo gli ingredienti:
( per 4/5 persone)


- 700 gr di spinaci
- 500 gr di ricotta fresca
- 1 uovo + 1 tuorlo
- farina q.b.
- parmigiano grattugiato
- sale, pepe e noce moscata



Procedimento:

Pulite e poi  lavate accuratamente  sotto l'acqua corrente gli spinaci.
Metteteli in una pentola con una  bella manciata di sale e portate sul fuoco.
Appena cotti,scolatei, strizzateli il più possibile una volta tiepidi sminuzzateli con una mezzaluna.
In una padella aggiungete olio d'oliva e qualche spicco d'aglio ( lasciateli interi in modo da essere poi rimossi con facilità) appena l'olio è caldo versatevi gli spinaci e fateli " asciugare" per circa 10 minuti.
A parte in una ciotola capiente mettete la ricotta ( privandola della sua acqua)incorporatevi le uova ( 1 intero+ 1 tuorlo) gli spinaci (tiepidi)abbondante parmigiano grattugiato, sale pepe noce moscata e farina (come quantità regolatevi voi,l'importante è che il composto non sia troppo morbido).
Mescolate accuratamente finché tutti gli ingredienti non si siano amalgamati.
Formate quindi delle piccole "polpettine/ palline" grandi più o meno come una noce e passatele in un velo di farina,adagiate poi in un piatto infarinato a sua volta( questo per evitare che si attacchino tra loro).
Una volta terminato tutto il composto,non vi resta che bollire gli 'gnudi ottenuti, in abbondante acqua salata, appena vengono a galla scolateli ( non lasciateli bollire troppo perché sono  molto delicati e potrebbero rompersi).
Conditeli poi a piacimento (io li ho fatti sia burro e salvia che con il ragu' di carne) .



Bon appétit


Vetto


' foto gallery procedimento'












35 commenti:

  1. non li ho mai mangiati li proverò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimo! poi fammi sapere come ti sono venuti:)

      Elimina
  2. Non amo molto gli spinaci, ma questa ricetta sembra veramente invitante ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì..anche perchè con la ricotta e il parmigiano il sapore degli spinaci..si sente meno:)

      Elimina
  3. che nome simpatico...che ti mangia oggi? gli gnudi! ehehh^^ sembrano davvero ottimi, li proverò sicuramente grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheheh bene Anna! vedrai verranno bene sei molto brava tu!

      Elimina
  4. Il nome è simpaticissimo :) Non ho mai provato una ricetta simile :) Interessante!!

    RispondiElimina
  5. è la prima volta che li vedo, pensavo a un post su uomini IGNUDI! ihihihihihi
    li devo provare ti copio la ricettuzza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahh effettivamente il nome della ricetta è "insolito" brava" scopiazza pure! l'ho messa a posta!:)

      Elimina
  6. Devo assolutamente copiarli :) sembrano buonissimi!! PFF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Silvia! poi fammi sapere come ti vengono!=)

      Elimina
  7. Ma dai, che nome buffo e che ricetta particolare! Mai sentita prima! Grazie per aver condiviso la ricetta con noi, questo è un piatto assolutamente da provare! Sei mitica :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie cara! sei sempre gentilissima:)

      Elimina
  8. mmh che fame mi è venutaaa:) mi ispira un sacco la ricetta, per la farina quanta ne metti di solito? perchè il mio occhio è un po' novellino in cucina:P se ti va, fai un salto da me, anche il mio blog è nuovo
    http://naturalmente-belli.blogspot.it/
    ecchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo e benvenuta:) di farina calcola 150-1760 gr l'importante che il composto risulti " sodo"

      Elimina
  9. gnam!!! sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sono :) e soprattutto sono leggeri...

      Elimina
  10. mi è venuta una fame!!! poi a quest'ora che inizio già a pensare al pranzetto;)
    laura,
    http://glampond.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahha effettivamente..la prossima volta allora scriverò " leggere lontano dai pasti" grazie di essere passata Laura!

      Elimina
  11. mai mangiati ^_^ ora però mi segno la ricetta e li proverò ^_^

    RispondiElimina
  12. wowww chissà che buoni ^_^ ho letto con attenzione tutto il procedimento e li proverò a breve :-) sopratutto in questo periodo che mi mancano le idee. Ti farò sapere se mi saranno venuti buoni come i tuoi ^_^

    RispondiElimina
  13. Non li conoscevo! Sembrano ottimi, poi con queste temperature più miti torna anche voglia di spadellare di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io idem..da quando la temperatura..si è abbassata ho ripreso i miei esperimenti culinari:)

      Elimina
  14. *-* Gnam gnam ! Ho provato a farli solo che al primo tentativo le "polpettine" si rompevano , al secondo invece , perfettini !

    RispondiElimina
  15. TOC-TOC..tesoroooooo ciaoooo!!
    Ah ma qui vedo che ci siamo messe sotto con la cucina eh, che bella questa ricetta e che buoni sopratutto, certo che con un nome così sono tutto un programma :) Hai scelto il ripieno che preferisco, se vuoi raggiungo per cena, un bel piatto di ravioli e due chiacchiere tra amiche sai che meraviglia???
    Smakkete!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbellaaaaaaaaaaaaaa sarebbe una meraviglia..altrochè:) un bacione

      Elimina
  16. ciao dolcissima....
    come va?
    devono essere buonissimi questi gnudi...che voglia di sperimentare :D
    kiss
    vendy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara! grazie per essere passata!te li consiglio! prova a farli!

      Elimina
  17. buoni ma si possono fare con gli spinaci surgelati?

    RispondiElimina
  18. meglio freschi..surgelati rilasciano troppa acqua!
    ps: ti ricordo che per partecipare al giveaway devi essere iscritta al mio blog=)

    RispondiElimina

se mi hai letto con interesse e vuoi lasciare un commento,sarà ben accetto:)rispondo sempre a tutti!
Puoi scrivere anche se non sei iscritto/a al blog:)

( evitiamo lo spam selvaggio grazie)